• 333 - 9559644
  • info@cuspaviacanottaggio.it

Esperienza e Gioventù

Esperienza e Gioventù

 

Dopo l’esordio della squadra senior del CUS Pavia, una settimana dopo tocca alla squadra master e giovanile dell’ateneo pavese affrontare le prime sfide sulla distanza corta. Stesso luogo, Lago di Pusiano, stesso agonismo per questi atleti che, sebbene solo per una pura passione, si mettono in gioco per divertirsi e per rendere onore al nome della nostra Società.

Partendo dai risultati dei più piccoli dobbiamo registrare una buona prova di Tito Christoforakis nel singolo 7,20 cadetti, che finisce la sua gara quarto, un bel secondo posto per Alberto Federzoni nel singolo cadetti, un bel terzo posto nella gara del doppio dove hanno gareggiato insieme, e una buona esperienza accumulata per Matilde Negri che finisce la sua prova sesta nel singolo cadetti femminile; sfortunata Benedetta Calabrese che non riesce a gareggiare per un’indisposizione fisica nel doppio cadetti con la sua compagna Matilde.

Nella squadra master da segnalare le prestazioni di Emanuele Lanterna e Gaetano Rizza nel singolo master che, dopo le correzioni alla classifica con l’applicazione degli handicap, vede Rizza vincere la gara e Lanterna chiudere quinto; la nostra Elena Percivalle vince invece, nella gara femminile, una bellissima medaglia d’argento. Nei doppi master Lanterna e Diego Salerni chiudono quinti, Fabio Mirri e Dellachà Andrea terzi mentre trionfano Maurizio Losi e Massimo Lana. Per chiudere menzione speciale per il nostro Diego, che finalmente ha la gioia di poter alzare le braccia al cielo come primo classificato in una straordinaria gara dell’otto master con il “finto amatore” Gianluca Santi, Dellachà, Carbone, Lana, Losi, e Davide Canevari con al timone Andrea Riva, chiude poi la giornata la vittoria di Percivalle- Santi nel doppio master misto.

Ottime gare quindi, e come per la squadra senior, è ora il momento di tornare al lavoro per il proseguio della stagione.

Giacomo Broglio

Giacomo Broglio

Invia il messaggio